Di relazioni ci si ammala, di relazioni si guarisce

Dott.ssa Valentina Di Giovanni

Psicologa, psicoterapeuta

Iscritta all'Ordine degli Psicologi della Regione Abruzzo col n 2146 dal 22/11/2012

Sono una psicologa clinica e psicoterapeuta, con una formazione basata sull'approccio psicoanalitico. Lavoro privatamente presso i miei studi di Roma e Pescara e mi occupo di consulenze e percorsi psicologici per  adolescenti e adulti che manifestano un disagio sul piano psichico, offrendo una qualificata articolazione di risposte terapeutiche su aree specifiche:

  • Disturbi dell'umore, Depressione
  • Disturbi d'ansia (Attacchi di panico, fobie…)
  • Disturbi correlati a sostanze e alcool
  • Difficoltà di relazione all’interno della coppia e nel rapporto con i figli
  • Disturbi alimentari (anoressia, bulimia, disturbo da alimentazione incontrollata..)
  • Disturbi legati allo stress (lutti, separazioni..)
  • Disturbi Psicosomatici (emicranie, disturbi gastrointestinali..)
  • Sostegno psicologico a donna affette dalla patologia dell’ Endometriosi

Svolgo consulenze psicologiche on line, attraverso i seguenti canali: Skype, videochiamata whatsapp. La consulenza on line è uno strumento finalizzato a poter offrire un aiuto qualificato ed ugualmente efficace, in modo particolare nel momento storico che stiamo vivendo. Essa è rivolta a tutte quelle persone che necessitano di una cura e di una presa in carico della propria sofferenza psicologica, superando le limitazioni dell'isolamento da Covid 19. E' possibile concordare un primo colloquio on line, previo contatto telefonico o via mail. 

 

Sono specializzata nei Disturbi del Comportamento Alimentare (anoressia, bulimia, disturbo da alimentazione incontrollata, binge eating disorders) e in tutte le problematiche relative al rapporto con il proprio corpo e l'autostima.                                                                                                                                  

Mi sono occupata  del disagio sul piano emotivo e della gestione delle conseguenze della malattia, in pazienti affette da endometriosi, una patologia ginecologica che produce notevoli ripercussioni sul piano psicologico, per chi ne soffre. Il mio studio dal titolo “ Le reazioni psicologiche di pazienti affette da endometriosi trattate in laparoscopia o laparotomia a seguito di informazione sanitaria in merito”  è possibile visionarlo sul Giornale della Società Italiana di Psicologia Clinica Medica “Psicoclinica”.

 

Lavoro dall’anno  2017 all’interno delle Istituzioni Scolastiche del Comune di Roma, in particolare nel Liceo Classico Statale “Eugenio Montale” di Roma, dove svolgo il ruolo di assistente specialistica per gli alunni con disabilità di lieve, medio e grave livello. Il mio ruolo consiste nell’offrire un sostegno, agli alunni diversamente abili,  nelle attività di socializzazione e di acquisizione di capacità comunicative volte all’integrazione, alla valorizzazione di abilità personali e all’espressione dei bisogni vissuti, oltre che a fornire ogni altro sostegno di tipo educativo e personale che si ritenga funzionale al raggiungimento dell’integrazione scolastica dell’alunno diversamente abile. 

Coordinatrice e responsabile del Servizio di Consultazione Psicologica nel V Municipio del Comune di Roma, rivolto a genitori, adolescenti e adulti. Il Servizio ha come finalità la creazione di uno spazio d’ascolto, in cui sia possibile accogliere le domande delle persone e offrire una risposta agli interrogativi originati dal disagio e dalla sofferenza . Il Servizio di Consultazione Psicologica  prevede alcuni incontri iniziali,  in cui si analizza la domanda e le motivazioni che spingono la persona a chiedere aiuto. Al termine degli incontri iniziali, viene fornita al paziente una indicazione circa il percorso più idoneo da intraprendere, sulla base della problematica emersa durante gli  incontri. 

Per poter leggere una mia intervista cliccare sul seguente link: http://discoveryabruzzomagazine.altervista.org/facciamo-la-conoscenza-della-psicologa-e-psicoterapeuta-valentina-di-giovanni/  

 

leggi tutto CURRICULUM VITAE

le mie aree di competenza

Psicoterapia ad indirizzo psicoanalitico

Supporto Psicologico Online

Disturbi d'Ansia e dell'Umore

Dipendenze da internet

Depressione Post Partum

Terapia individuale

Elaborazione del "lutto" e separazione

Disturbi psicosomatici

Psicoterapia e sostegno psicologico alla coppia

Disturbi sessuali

Consulenza e sostegno psicologico in casi di abuso e violenza sessuale

Identità e orientamento di genere e sessuale

Disturbi del comportamento alimentare

Consulenza e psicoterapia

Hai una domanda per me?

Scrivimi un messaggio e ti ricontatterò al più presto

Recensioni (2)

Simona 17/11/2020 Paziente verificato

Sono stata in cura dalla dottoressa Di Giovanni per quasi cinque anni, entrando da lei per la prima volta nel bel mezzo di quell'età cruciale che è l'adolescenza, e mi ha seguita fino all'inizio dell'età adulta. Abbiamo combattuto insieme il mio disturbo alimentare e il senso di abbandono che mi aveva portata alla deriva a 17 anni, durante quasi un anno di sconforto, apatia e buio al fondo del tunnel da cui anche grazie a lei sono uscita. Ho dato e soprattutto ricevuto in questo confronto, ho riflettuto e considerato un altro punto di vista. Ho imparato con lei a dare un nome alle emozioni ingarbugliate nel mio profondo e ho trovato comprensione.

Maria 13/05/2020 Paziente verificato

Quando il dolore ai denti diventa insopportabile e non basta più qualche semplice farmaco da banco,ci decidiamo,la maggior parte di noi a malincuore,ad andare dal dentista; quando ci rompiamo qualche arto la corsa al reparto ortopedia di un ospedale è invece inevitabile.Cosa succede però quando a farci male non è qualcosa di visibile e tangibile,ma è quella sensazione di malessere che pervade tutto il corpo e l’anima?In questo caso la disperazione, mista alla creatività,prende il sopravvento.Pianto liberatorio,tisana rilassante,barattolo di Nutella da un chilo,film o serie tv divertente, corsa a perdifiato, ecc..Va bene tutto,pur di non pensare,pur di considerarlo un momento passeggero,per il quale il rimedio è una banale “fasciatura”,un “metterci una toppa”,come si suol dire,oppure “nascondere lo sporco sotto al tappeto”,se vi piace di più.Purtroppo questi sono tutti rimedi effimeri e poco duraturi.Il “mostro” si ripresenta,ci attanaglia con una morsa ancora più stretta,ci trattiene,non ci lascia andare e la maggior parte delle volte non ci permette neanche di respirare normalmente.Uno dei rimedi più efficaci contro questa oppressione è parlare,buttare tutto fuori,e,soprattutto,farlo con la persona giusta.Il primo pensiero è che la persona giusta possa essere un parente o un amico fidato.Tuttavia c’è un inghippo,sapete quale?Il parente o l’amico fidato,per quanto sia in buona fede,vi voglia bene e vi ascolti,sa troppo di voi!Eh già, sembra un fattore positivo,invece è assolutamente deleterio.Se siete arrivati ad avere quel “mostro dentro”,se sentite di aver raggiunto quel “punto di non ritorno” chi vi conosce da tempo cercherà probabilmente di consolarvi riportandovi alla mente altre situazioni,altri momenti della vostra vita.Ma voi non siete più quella persona, ora ne siete una diversa,una che non comprendete e verso la quale provate diversi sentimenti,anche contrastanti fra loro.La persona giusta dunque, in questo caso, sarà qualcuno che vi accolga,qualcuno che non saprà nulla di voi, con il quale potrete partire da zero,anzi, ancora meglio,con il quale potrete partire proprio da dove vorrete:non vi interromperà mai invitandovi a parlarle prima di questo o di quell’altro evento personale.Una persona che vi ascolterà, davvero,prenderà tutto quello avrete da dire ed in cambio vi regalerà dei nuovi occhi.Esattamente,un dialogo costruttivo con le interruzione e le domande giuste, vi aiuterà a sciogliere i nodi della vostra anima,vi aiuterà a guardare alle vostre emozioni e alle vostre situazione da diverse prospettive e dunque da nuovi punti di vista.Un dialogo così efficace non può essere portato avanti dal primo che passa,è necessario che vi apriate con un professionista.Voi siete importanti,datevi valore,non penso che un braccio rotto ve lo fareste ingessare da un bambino delle elementari che si diverte a modellare con la plastilina.
La Dottoressa Di Giovanni è una professionista,vi accoglierà,vi ascolterà,troverà per voi il linguaggio giusto per comunicare,cercherà di venire incontro ad ogni vostra esigenza e soprattutto vi accompagnerà nel viaggio alla riscoperta di voi stessi regalandovi nuovi occhi.
Io personalmente ringrazio la Dottoressa Di Giovanni per la nuova visione che mi ha dato e per il prezioso aiuto nella ricostruzione della mia persona. Non siamo fatti solo di carne e ossa,diamo valore ad ogni parte di noi,e se qualcosa di noi è dolorante trattiamola con la cura ed il tempo necessari,fretta, ma con fiducia e consapevolezza.

indirizzo: Via Prenestina 365 - 00177 Roma (RM)

telefono: 3402... [vedi tutto]

indirizzo: Via Perugia - 65121 Pescara (PE)

telefono: 3402... [vedi tutto]